spazio privato Archivi – Ristruttura Interni
  • +328 2883309
  • info@ristrutturainterni.com

Archivio dei tag spazio privato

6 consigli per organizzare gli spazi in casa

6 consigli per organizzare gli spazi in casa

L’emergenza sanitaria ha radicalmente cambiato la nostra vita trasformando, con una forza improvvisa e dirompente, tutte le abitudini consolidate, mettendo in campo la questione della condivisione forzata degli spazi domestici.

Il Covid-19 ci ha costretti anche ad un nuovo modo di vivere la casa. Un modo a cui non eravamo abituati nè preparati ed a fare i conti con ambienti organizzati per tutt’altre consuetudini abitative.

Tra i tanti effetti, la prima rivoluzione immediata è stata quella conseguente alla necessità per molti di lavorare da casa. Secondo l‘Osservatorio Smart Working del Politecnico di Milano, il 64% delle aziende ha chiesto ai propri dipendenti di proseguire l’attività lavorativa dal domicilio.

Parallelamente a ciò, anche tutti gli studenti sono rimasti a casa, adattandosi a seguire le lezioni a distanza ed a studiare in compagni dei congiunti.

Le famiglie si sono ritrovate all’improvviso a dover gestire una maggiore densità nell’ambiente domestico, in una condizione in cui ciascuno ha cercato di ritagliarsi uno spazio proprio o quantomeno di condividerlo nel miglior modo possibile.

In molti casi non è stato facile considerare le metrature mediamente contenute negli appartamenti.

Se all’inizio ognuno ha cercato di rimediare cercando di ottimizzare spazi e tempo, oggi si è reso necessario pianificare delle vere e proprie strategie a lungo termine. Solo in questo modo si potrà adattare la propria casa ai nuovi stili di vita che per molti si stanno delineando concretamente.

LEGGI ANCHE: Smart working: come organizzare gli ambienti della casa

Consigli utili per adattare la propria casa ai nuovi stili di vita

  1. Creare la libreria con zona studio integrata. La modalità del lavoro agile è raccomandata ancora per molto tempo e, per tantissime persone, è diventata una realtà lavorativa stabile.
    Quasi 8 milioni di Italiani nei mesi scorsi sono stati produttivi a casa come in ufficio o in azienda.
    Ecco perchè alcuni dei lavori in corso riguardano il living, considerato lo spazio della casa ideale per creare una parete libraria dotata di una zona attrezzata che funga da office domestico.
  2. Riordinare gli armadi per far posto ad altro. Il cambio di stagione, croce e delizia per molti, è l’occasione giusta per fare ordini in armadi e cassettiere e liberarsi di tutto ciò che non serve più e che ne occupa inutilmente ampie proporzioni.
    L’operazione di decluttering è quanto mai necessaria in un momento di “revisione degli spazi”, perchè ogni vano può tornare utile nel nuovo assetto della casa.
    Il primo consiglio quindi è svuotare completamente il mobile ed iniziare a fare ordine, pulendo accuratamente l’interno e sostituendo la carta protettiva che riveste i cassetti.
  3. Spazio alla zona fitness. Dopo ore trascorse alla scrivania o solo per scaricare un pò di tensione, è consigliabile fare esercizio fisico.
    Per potersi prendere cura di sè, nella maggior parte dei casi, basta infatti davvero poco.
    Per prima cosa serve individuare lo spazio adeguato, valutando quale oggetto è possibile spostare senza troppa fatica per il tempo necessario: il coffee table, la poltrona o il pouf?
  4. Sistemare il balcone. Mai come scorsa estate chi ha potuto usufruire di un balcone o terrazzo ha avuto una grande fortuna: un angolo piacevole dove trascorrere qualche ora all’aria aperta o anche per lavorare o studiare.
    Renderlo accogliente è la prima regola per chi lo può ancora usare compatibilmente con il clima, ma anche per chi potrà goderne della vista dall’interno. Si parte da una buona pulizia e dall’eliminare tutto ciò che è vecchio, rotto, dimenticato.
    L’aggiunta di nuovi arredi può fare già una grande differenza: a seconda dello spazio a disposizione si sceglierà un semplice tavolino con sedie, un divanetto, il lettino per prendere il sole.
    Infine non si può pensare al verde ed ai fiori: qualche pianta in vasi colorati regala subito un’atmosfera positiva e gioiosa, capace di predisporre tutti al meglio.
  5. Cambiare disposizione ad oggetti o mobili. Sei stanco di vedere sempre lo stesso scenario?
    Cambiando la disposizione degli oggetti o di alcuni mobili è il modo più semplice per dare alla casa un aspetto diverso.
    Questa può essere anche l’occasione per valutare se gli spazi dell’abitazione, che ormai sono vissuti anche in momenti della giornata inconsueti, sono ben calibrati e per immaginare di fare qualche sostituzione.
    A volta, anche solo sperimentando nuove ambientazioni se ne scoprono soluzioni più funzionali.
  6. Riorganizzare mensole e ripiani. Mettere ordine è fondamentale perchè aumenta il grado di comfort della casa.
    Ci sono differenti criteri per riorganizzare la libreria ed uno di questi si basa sui colori. Una volta stabiliti i “generi” delle letture, darà un effetto armonico sistemare i libri tenendo conto del colore dei dorsi, intervallando le posizioni dei libri per dare un pò di movimento tra i ripiani.
    Un altro suggerimento è quello di separare le varie categorie con quadretti o cornici, piccole sculture o vasi. In questo modo sarà più facile ritrovare un testo e molto più gradevole l’estetica d’insieme.

Tenendo conto delle indicazioni precedenti. altre azioni specifiche in casa riguardano l’aerazione costante e le normali pulizie. Un’accurata sanificazione è vana se le superfici non vengono prima pulite.

Vuoi rinnovare casa? Richiedi un preventivo gratuito. Abbiamo molte proposte che riguardano materiali innovativi capaci di autoridurre le cariche batteriche sulle superfici, semplificando la pulizia: pitture, pavimenti, maniglie ed anche elementi d’arredo.

1