Come scegliere il climatizzatore – Ristruttura Interni
  • +328 2883309
  • info@ristrutturainterni.com

Come scegliere il climatizzatore

istallazione-climatizzazione-milano

Come scegliere il climatizzatore

Il climatizzatore è l’apparecchio che durante i giorni più caldi dell’anno, sopratutto per chi vive in città, rappresenta una vera e propria salvezza. Siamo a inizio giugno e le giornate sono calde, questo è il momento giusto per installare l’impianto di condizionamento.

Una precisazione è doverosa. Il climatizzatore è in grado di filtrare l’aria, permette di riciclarla  e purificarla tramite i filtri, inoltre deumidificano l’ambiente. Il condizionatore invece si limita a raffreddare l’aria.

istallazione-climatizzazione-milano

immagine presa da: “www.ideegreen.it”

Il posizionamento dell’apparecchio di condizionamento  è fondamentale per la sua efficacia, è sconsigliato istallare il condizionatore su una parete dove batte il sole perché contrasta la capacità di raffreddamento, consumando più energia, in questo modo la tua bolletta sara salata. La posizione ideale per il condizionatore è installarlo in un ambiente privo di barriere perché l’aria fresca si diffonde uniformemente nella stanza.

I calcoli per il fabbisogno di ogni ambiente da climatizzare hanno molte variabili che solo un tecnico specializzato può valutare. Questa semplice tabella di fabbisogno è il riassunto di calcoli ed esperienze e determina il fabbisogno di potenza in base alla superficie interessata.

La dimensione dell’impianto dipende dal volume della stanza da rinfrescare, una volta contattato il rivenditore, una volta che li avrete fornito la metratura lui saprà indicarvi il climatizzatore giusto. Non ti elenco il calcolo che il fornitore dovrà fare per raffreddare il tuo ambiente perché le indicazioni che leggeresti sarebbe forvianti, ogni minima variazione o ostacolo annullerebbero il calcolo fatto.

Nel caso sei interessati ad un impianto che d’inverno riscaldi, scegli uno con la pompa di calore. Il climatizzatore quando riscalda l’ambiente ha una notevole richiesta d’energia (la bolletta sarà salata). Questa è un opzione da tenere in considerazione solo se hai un appartamento inferiore ai 50mq.

Approfondisci: La storia del riscaldamento

I climatizzatori utilizzano due diversi tipi di tecnologia inverter o on-off. Il climatizzatore con tecnologia inverter prevede che la potenza dell’apparecchio si regoli in modo automatico una volta raggiunta la temperatura desiderata, questa tecnologia ti permette di risparmiare energia e di conseguenza soldi. Il climatizzatore on-off fonisce un flusso d’aria costante, perciò ti farà spendere di più.

L’uso del climatizzatore è fondamentale per non sprecare energia, le porte e le finestre di ultima generazione ti permettono di risparmiare perché d’inverno non permettono all’aria fredda di entrare e d’estate non permettono all’aria fredda di uscire.

Tu che tecnologia hai scelto per il tuo climatizzatore? lascia la tua opinione sull’argomento nei commenti.

 

Comments

comments

Alfons Pepaj

Ciao sono Alfons la casa è il mio mondo. Ho la passione per il web marketing, social media marketing e il web design. "In ogni arte la semplicità è essenziale" diceva Arthur Schopenh, io ho fatto di questo aforisma la linea guida per i miei articoli.