illuminazione casa Archivi – Ristruttura Interni
  • +328 2883309
  • info@ristrutturainterni.com

Archivio dei tag illuminazione casa

Illuminazione design casa: le tendenze del 2022

Illuminazione design casa: le tendenze del 2022

Sei in procinto di ristrutturare casa o aggiornando il design di una stanza? Prima di procedere tieni in considerazione le novità legate all’ interior design.

Quale sarà la tendenza 2022 nel design illuminazione casa?

Quando si devono illuminare le stanze, la prima cosa a cui prestare attenzione è la presenza di finestre e la posizione della stanza stessa.

Le stanze che si affacciano sul lato nord, di regola, hanno bisogno di fonti di luce aggiuntive, non solo di sera. A causa della quantità minima di luce solare che filtra, a volte in tali stanze è necessario utilizzare la retroilluminazione anche durante il giorno.

Le stanze con finestre rivolte a sud, invece, godono di una maggiore esposizione ai raggi solari. Quindi in questo caso è sufficiente utilizzare l’illuminazione artificiale solo nelle ore serali.

Le idee proposte dai designer riguardo lo stile di illuminazione per il 2022 sono alla portata di qualsiasi budget ed adatte ad ogni tipologia di design. Scopriamole insieme.

  • Uso di materiali naturali e rispetto per l’ambiente. Nel 2022 saranno di tendenza i materiali naturali, come ad esempio, legno, bambù, vetro e tessuti vari.

Tutto ciò che ha un riferimento alla natura è di tendenza: una lampada da terra con foglie, un’applique con un paralume a forma di fiore che sboccia, un lampadario fatto di “ramoscelli”.

L’ uso razionale dello spazio ed il minimalismo, che si sono manifestati in molti aspetti, non potevano non toccare l’illuminazione. Pertanto, la semplicità delle forme, la concisione e l’assenza di dettagli inutili nei lampadari o nelle lampade saranno all’apice della popolarità il prossimo anno.

I colori di base saranno il nero, il bianco e il grigio che nel design dell’illuminazione saranno le opzioni vincenti.

Se si vuole sottolineare la vicinanza alla natura, si può sempre dare la preferenza ad elementi con dettagli nei colori del miele, sabbia, cielo o aghi di pino.

  • Dettagli trasformeranno la tua abitazione: lampadari a forma di oggetti d’arte.

Vuoi completare l’interno di una stanza con un oggetto insolito ed accattivante che assumerà il ruolo di un dettaglio particolare e trasformerà l’intero interno? Questa è una grande opportunità per deviare da tutte le regole e creare un’ atmosfera unica.

Il fattore vincente è trovare un equilibrio tra la particolarità del design e la sobrietà complessiva dell’elemento illuminante.

  • Dettagli in ottone. Tutti i tipi di dettagli e di inclusioni in ottone sono da anni molto apprezzati nella rubinetteria, nei complementi di arredo e nei vari accessori, così i designer utilizzano questa lega anche nella progettazione degli apparecchi di illuminazione.

Un dettaglio in ottone su un lampadario o su una lampada risulta molto più interessante di qualsiasi altro metallo donando allo spazio circostante un gradevole calore.

Gli elementi in ottone possiedono sempre un aspetto lussuoso ed esclusivo.

  • Lampade a forma di palla, una tendenza che sta diventando sempre più popolare. Si tratta di una proposta sorprendente ed interessante che la maggior parte dei designer apprezza e utilizza nei progetti d’illuminazione degli interni.

Le sfere possono essere fatte di materiali trasparenti, traslucidi o completamente opachi.

Gli elementi realizzati con materiali combinati oppure lampade tradizionali trasparenti con lampade rotonde appaiono una soluzione di estrema originalità.

I lampadari moderni possono avere forme insolite, design originali o sovrapposizioni di corpi illuminanti. Tutto dipende dalle preferenze di gusto del proprietario di casa. Tuttavia, con lo sviluppo della tecnologia ed il diffondersi delle controsoffittature, oltre ai lampadari a sospensione, il design contemporaneo ama proporre i faretti ad incasso. Essi evidenziano perfettamente alcuni dettagli creando atmosfere particolari e raffinate come l’effetto “cielo stellato”.

Per quanto riguarda la retroilluminazione, può essere realizzata mediante una striscia a led da applicare lungo il perimetro della stanza, magari per illuminare solo alcune delle sue parti.

Come illuminare la cucina: le tendenze nel 2022

La cucina è una stanza fortemente poliedrica, la quale contiene differenti aree funzionali che hanno bisogno di più punti d’illuminazione. Pertanto, per organizzare un tale ambiente, un lampadario al centro del soffitto o sopra la zona da pranzo non sarà sufficiente.

Una soluzione di grande efficacia sarà l’uso dell’illuminazione a led del piano di lavoro, soprattutto  quando si tratta di una zona ad angolo.

In una cucina priva di pensili, nelle zone più scure troveranno largo spazio luci a parete e faretti. Se c’è il desiderio o la necessità di espandere visivamente lo spazio, sarà possibile utilizzare la retroilluminazione dei battiscopa o della base del mobile della cucina.

Illuminazione del soggiorno: le tendenze nel 2022

Il soggiorno, essendo uno spazio multifunzionale, è progettato per svolgere diverse attività. Di conseguenza l’illuminazione in questa stanza dovrà essere appropriata.

L’illuminazione principale ponendo un lampadario al centro del soffitto sarà la soluzione perfetta.

Lampade da terra, applique e lampade da tavolo saranno ideali per evidenziare in modo mirato alcune aree. Come una poltrona, la televisione o la zona del camino.

L’uso di faretti sul soffitto metterà in evidenza la bellezza di alcuni dettagli interni, come una collezione di monete antiche, un bel quadro o un vaso particolare.

Stile e design nell’illuminazione della camera da letto

L’interno di una camera da letto deve assicurare ai suoi ospiti comfort ed intimità.  In questo caso l’ accento dovrà essere posto su fonti di illuminazione secondarie che vanno ad integrare l’illuminazione principale, come lampade a parete e faretti.

Se non vuoi riempire la stanza con molti apparecchi, puoi sempre acquistare un lampadario con più livelli di illuminazione. Tuttavia, le applique in fondo al letto rimarranno elementi insostituibili nella camera da letto.

L’importante è decidere in anticipo le aree funzionali della stanza e ciò che intendi focalizzare e mettere in evidenza con la più appropriata illuminazione.

Illuminazione a parete: quali saranno le tendenze del 2022?

Le applique sono ideali per creare una luce morbida e diffusa, che è particolarmente importante per le stanze di transizione e per le stanze che hanno bisogno di un’atmosfera rilassata e rilassante. Iolto Le plafoniere saranno sempre più utilizzate per illuminare intenzionalmente alcune aree della stanza, come ad esempio, un quadro, uno specchio, un comodino o un particolare angolo accogliente.

Nel bagno, le lampade a parete hanno anche un aspetto alquanto originale.

Fra le tendenze per le applique nel 2022  troveremo oggetti con forme geometriche, candelabri, gemme non soffiate e gocce con dettagli in ottone, vetro, legno, carta o tessuto.

1