arredamento classico Archivi – Ristruttura Interni
  • +328 2883309
  • info@ristrutturainterni.com

Archivio dei tag arredamento classico

Arredare casa con i tessili

L’arredamento di un’abitazione è come un puzzle, in cui ogni elemento deve combaciare perfettamente con l’altro a creare una composizione finale precisa e armoniosa; per questo è necessario prestare attenzione a ogni dettaglio, dai mobili ai colori delle pareti, fino ai tessili.

Arredare casa con i tessili rappresenta una sfida molto avvincente ma altrettanto difficile.

Ecco allora qualche consiglio utile per affrontarla con coraggio e determinazione, allestendo con originalità la casa dei propri sogni.

Arredare casa con i tessili: le tende

Se si desidera arredare casa con i tessili in modo creativo e innovativo, un elemento che non bisogna trascurare sono le tende, un complemento d’arredo che offre stile e personalità in ogni ambiente della propria abitazione.

Per scegliere al meglio le tende, tuttavia, occorre tenere presente diversi aspetti, a cominciare dall’ambiente dove installarle: esistono infatti tende adatte per la cucina, altre per il soggiorno, altre ancora per la zona notte.

Per bagno e cucina solitamente si opta per tende a pannello o a pacchetto, molto comode e pratiche anche per dare luce all’ambiente nel momento in cui ve n’è bisogno; per la zona living e le camere da letto, invece, si può optare per tessuti più morbidi, montati su bastoni o binari oppure installati direttamente sui vetri di finestre e portafinestre.

Oltre alla tipologia, è anche necessario considerare i colori presenti nella stanza che le tende andranno ad arricchire, così come lo stile d’arredo prescelto: in una casa dal design moderno ed essenziale difficilmente si potrà installare tende in stile classico o shabby chic, così come in un ambiente dal gusto classico stonerebbero tende dalle linee sobrie e minimal.

È dunque fondamentale ponderare con cura la scelta delle tende, perché altrimenti il rischio che si corre è non di valorizzare, bensì di rovinare il contesto dove si intende collocarle.

Arredare casa con i tessili: i tappeti

Quando si tratta di arredare casa con i tessili, i tappeti rappresentano una voce molto importante.

Il tappeto, infatti, ha solitamente dimensioni tali da essere impossibile non notarlo e, proprio in virtù di questa caratteristica, è un elemento cruciale per imprimere stile e personalità alla casa.

Circa i tappeti, è importante apprendere alcuni concetti base dell’interior design per poterli sfruttare al meglio nel momento in cui si vuole arredare casa con i tessili:

  • Aiutano a definire gli spazi all’interno di una stanza. Per esempio, nella zona living il tappeto può essere sistemato nell’angolo dedicato al relax, dove si trovano divano, poltrone e tavolino;
  • Creano atmosfera. Come per le tende, anche i tappeti contribuiscono ad arricchire l’ambiente dove vengono collocati. Tuttavia, anche in questo caso è indispensabile scegliere con cura il tappeto, in modo che sia coerente con lo stile prescelto per il resto della casa, anche se a volte giocare sui contrasti può rivelarsi un’idea vincente. Per esempio, i classici tappeti persiani si sposano molto bene tanto con un arredamento in stile classico quanto con un contesto più moderno, mentre invece tappeti dal design contemporaneo difficilmente si integrano con una casa arredata in stile classico;
  • Offrono calore. Il tappeto non solo rappresenta un elemento fondamentale quando si desidera arredare casa con i tessili, ma svolge anche funzioni ben precise, tra cui la capacità di attutire i rumori e quella di isolare dal freddo.

Non bisogna comunque dimenticare che i tappeti – come le moquette – richiedono una particolare cura e manutenzione: innanzitutto bisogna prestare molta attenzione a non macchiarli, perché a volte alcune bevande o alimenti si dimostrano davvero coriacei a rimuoverli; in secondo luogo, come tutti i tessuti, le loro fibre raccolgono facilmente polvere e sporco, quindi è necessario pulirli con un aspirapolvere adatto e, se possibile, passare una tantum anche un getto di vapore (in commercio si trovano facilmente prodotti a prezzi accessibili dotati di appositi accessori per la pulizia dei tappeti).

Arredare casa con i tessili: cuscini e rivestimenti

Se l’obiettivo è di arredare casa con i tessili non bisogna trascurare neppure il dettaglio all’apparenza più insignificante. A tale proposito, dopo aver considerato le “macro-categorie” di tessili, come tende e tappeti, è bene scendere un po’ più nel dettaglio e considerare altri tessuti che giocano un ruolo molto importante per dare stile e carattere alla casa.

Tra questi sono certamente da includere i cuscini, che possono essere sistemati sul divano e sulla poltrona, ma anche, per esempio, sui letti.

Alcuni modelli di divani hanno già cuscini inclusi, dello stesso colore o di una tonalità più scura o più chiara rispetto al rivestimento; spesso, però, siamo noi a dover scegliere i cuscini per completare il look di alcuni mobili, come appunto i divani o i letti.

La scelta dei tessili è un’avventura molto coinvolgente e divertente e un’occasione per mettere alla prova fantasia e creatività.

Si può dunque optare per cuscini in tinta con il rivestimento del divano o con il copriletto, oppure azzardare una soluzione più originale, creando un piacevole contrasto che tuttavia restituisce un’impressione generale di armonia e completezza.

I cuscini come arricchimento di letti e divani non hanno solo una funzione estetica ma anche pratica: si tratta infatti di accessori che contribuiscono ad accrescere il comfort e a favorire il relax, per godersi al meglio il tempo trascorso in casa.

Arredare casa con i tessili: tovaglie&Co

Tra i consigli per arredare casa con i tessili non può mancare un’accurata scelta di tovaglie, tovaglioli e tovagliette per la colazione.

Come per le tende, i tappeti o i colori e le fantasie dei cuscini e dei rivestimenti, anche gli accessori per la tavola devono rispettare con la massima coerenza lo stile prescelto per la casa.

In un’abitazione rustica staranno a pennello tovaglie con fantasie bucoliche oppure tradizionali bianche, lisce o ricamate; nella cucina e nella zona pranzo di una casa dal gusto moderno troveremo invece tessili dal design minimal, monocolore o con sobrie fantasie geometriche.

1