Rivestimento bagno mosaico – Ristruttura Interni
  • +328 2883309
  • info@ristrutturainterni.com

Rivestimento bagno mosaico

ivestimento-bagno-mosaico

Rivestimento bagno mosaico

Scegliere il rivestimento per il bagno richiede particolare attenzione, non tutti hanno le stesse esigenze, pertanto è quasi sempre sconsigliato seguire le ultime tendenze ma focalizzarsi sulle caratteristiche del vostro bagno cosi da poter risaltare al meglio i punti forti e camuffare i punti deboli.
Tuttavia prima di selezionare un elemento per l’arredamento del vostro bagno bisogna tenere in considerazione alcuni punti fondamentali, come i materiali, le forme, i colori, le dimensioni ecc…

Tra le molteplici soluzioni di finitura per il bagno, oltre al gres porcellanato, facciamo una menzione particolare va rivolta al mosaico. È una decorazione artistica di origini molto antiche, caratterizzata da una storia affascinante. Ai giorni nostri si colloca come protagonista di rilievo per la finitura di pavimenti e rivestimenti, assumendo un ruolo di prestigio nel bagno residenziale in quanto riveste un’importanza stilistica intramontabile, nonostante le tendenze legate ai nuovi materiali.

Pertanto in questo articolo vi presento questo tipo di rivestimento, La realizzazione e la posa delle piastrelle in mosaico  è una tecnica antica ma tuttora molto utilizzata.

rivestimento-bagno-mosaico

Che cos’ è il mosaico?

Il mosaico è una tecnica antica che consiste nella decorazione di una superficie attraverso l’accostamento di “tasselli” della stessa dimensione, sono utilizzabili svariati colori e materiali.

I materiali per la realizzazione del rivestimento in mosaico sono diversi:

La ceramica è il materiale più diffuso nel rivestimento in mosaico. Questo materiale ha numerosi pregi, è particolarmente igenico, resistente, durevole nel tempo e anche pratico nella quotidianità.

La resina è un materiale di facile realizzazione, adattabile a molti ambienti, inoltre ha diversi vantaggi è particolarmente resistente all’usura, economico e pratico.

Il vetro dona un grande effetto scenografico agl’ ambienti della tua casa. Questo materiale è adatto agli spazi poco illuminati infatti la luminosità è il suo grande pregio oltre ad essere un materiale riciclabile.

La pietra dona un effetto molto raffinato ed elegante ad ogni area della casa. Tra i diversi materiali utilizzati per il rivestimento in mosaico, quello con la pietra è generalmente tra i più costosi.

Le dimensioni utilizzabile per il rivestimento del bagno in mosaico sono comprese fra (1,0 x 1,0) cm e (2,5 x 2,5) cm per circa 10 mm di spessore (di solito lo spessore delle tessere è compreso fra 4 e 10/11 mm).
Naturalmente più piccole sono le tessere, maggiore è il dettaglio del disegno.

Le forme utilizzate per il rivestimento in mosaico generalmente sono quadrate, il mercato offre anche altre tipologie di formati per assecondare le esigenze e le preferenze di tutti.

Questa particolare tipologia di pavimento e rivestimento è molto versatile infatti è utilizzabile in tutti gli ambienti della casa. le piastrelle in mosaico possono essere utilizzate  per la cucina, il bagno ma anche abbinate ad altri materiali di rivestimento per rendere ancora più speciale l’ambiente. Grazie alle particolari caratteristiche che possiede questa tecnica si possono rivestire molte tipologie di forme anche quelle più tondeggianti.

La posa in opera del rivestimento in mosaico è una tra le più complesse insieme alla posa del marmo. Il mercato offre anche dei particolari fogli sui quali sono già applicate le tessere, sono la soluzione ideale per realizzare intere paretti.
Questi fogli hanno il vantaggio di avere dei tempi di posa notevolmente ridotti a confronto con la posa di comuni mattonelle ma naturalmente sono più limitanti da un punto di vista artistico.

Il rivestimento del bagno in mosaico richiede particolare cura dei dettagli date le piccole dimensioni delle mattonelle, pertanto è indicato rivolgersi a professionisti nel campo che siano in grado di operare secondo le tue necessità.

Lo stile:

Lo stile e il design della casa sono elementi fondamentali per la scelta, perché il mosaico si sposa con tutti gli stili: classico, moderno, country, minimal e così via. Si Può scegliere tra innumerevoli disegni, dimensioni e composizioni inoltre come detto qui sopra si può scegliere tra moltissimi  materiali e miscele diverse, con i decori che meglio si sposano lo spazio e la luminosità dell’ambiente.

Disegni personalizzati
Con il mosaico si può aggiungere un tocco di personalità agli ambienti della propria casa è senza dubbio un modo per renderla speciale e unica. In particolare, il bagno è un luogo cui si dedicano molte attenzioni perché è un angolo in cui ritagliarsi momenti di relax assoluto e sopratutto personale. 
Grazie alle attuali tecnologie produttive e al fatto che da qualche anno gli interior designer e architetti si sono concentrati sull’ambiente bagno come una stanza importante e non solo come un ambiente funzionale. 

E’ possibile realizzare una trama di rivestimento e pavimenti unica, su misura, utilizzando soggetti pittorici, fotografici. Una volta scelto il disegno sarà sufficiente determinare le dimensioni ed il formato delle tessere e i decori al corredo per realizzare un rivestimento davvero unico e personalizzato.

Il tasselli di Mosaico più utilizzati sono da 2cm X 2cm questi tasselli vengono riuniti affiancati l’uno all’altro e vengono legati in fabbrica mediante una rete plastificata che è facilmente maneggiabile dal posatore e che permette allo stesso di tagliare e modificare mediante un “cuter”.

Nel mosaico artistico invece il procedimento di produzione e posa èil seguente:

Una volta deciso il disegno da realizzare si scelgono le dimensioni delle tessere ed i materiali più adatti alla realizzazione, sempre di altissima qualità, ogni singola tessera verrà prodotta in funzione del disegno originale, rigorosamente a mano, assicurando così l’unicità dell’opera finale e il pieno controllo sulla realizzazione del progetto. L’assemblaggio si esegue nel laboratorio, porzionando le singole aree del mosaico, laddove le dimemsioni lo richiedano, per poi unirle di nuovo insieme in fase di allestimento, che può avvenire in ogni parte del mondo.

L’attività svolta per la realizzazione di mosaici artistici non comporta la produzione di nessuna sostanza inquinante, tossica e nociva per l’ambiente, a differenza di come avviene per il bronzo o per il marmo. 

Conclusioni:

Il mosaico nei bagni è una scelta sicura, sempre attuale, che si evolve nel tempo portando a diverse declinazioni e varianti. Quando si decide di realizzare rivestimenti in mosaico la prima fondamentale scelta del colore, che dovrà soddisfare le personali esigenze estetiche nonché quelle legate alle caratteristiche del locale.

Vuoi realizzare un pavimento e un rivestimento son il mosaico nel tua nuova stanza da bagno? Questa soluzione è unica, elegante ed adatta ad ogni tipologia di interni.

Comments

comments

Alfons Pepaj

Ciao sono Alfons la casa è il mio mondo. Ho la passione per il web marketing, social media marketing e il web design. "In ogni arte la semplicità è essenziale" diceva Arthur Schopenh, io ho fatto di questo aforisma la linea guida per i miei articoli.