Divani di ogni tipo: segui i nostri consigli – Ristruttura Interni
  • +328 2883309
  • info@ristrutturainterni.com

Divani di ogni tipo: segui i nostri consigli

Divani_di_ogni_tipo_segui_i_nostri_consigli

Divani di ogni tipo: segui i nostri consigli

Rinnovare l’arredamento del soggiorno è un’operazione che comporta una radicale trasformazione dell’ambiente nel quale si ricevono gli ospiti, quindi bisogna farlo con la massima attenzione. Il divano è uno dei mobili fondamentali della casa e dunque va saputo scegliere con cura. Ve ne sono talmente tanti in vendita che si può rimanere confusi di fronte a una scelta così ampia di design e tessuti. Tuttavia, bastano pochi semplici accorgimenti per inserire nella stanza nuovo divano che si sposi perfettamente al resto dell’arredamento domestico.

Molto spesso i divani sono rivestiti e dunque è ancora più facile cambiare look al soggiorno a seconda della stagione. Basta coprirlo con un materiale ed un colore diversi a seconda del momento per avere una casa del tutto rinnovata. I rivestimenti per i divani esistono da tutti i prezzi e i più comuni sono in tessuto, pelle o finta pelle. Non tutti sanno che ecopelle e similpelle sono due prodotti sintetici completamente diversi.

Vera pelle

La vera pelle è in realtà cuoio conciato, in modo da renderlo morbido e sottile per abbigliamento e rivestimento di arredi. Il cuoio, ossia la vera pelle animale, è molto resistente, traspirante, elegante ed il trattamento impedisce lo sviluppo di funghi e batteri. Ha ottime proprietà termiche e isolanti, è molto bella e piacevole da toccare. Si tratta del materiale che costa di più per rivestire i divani ma è anche quello chic per eccellenza. Un divano di pelle non passerà mai di moda e farà sempre bella figura con qualsiasi tipo di arredamento, classico o moderno.

Ecopelle

I materiali simili alla pelle sono la ecopelle e la similpelle. La ecopelle non è pelle ecologica, come potrebbe far sembrare il nome. É pelle di origine animale conciata in maniera che abbia un impatto ambientale minore rispetto al cuoio. L’ecologia riguarda solamente i prodotti chimici usati per il trattamento, che devono essere basati su specifiche norme UNI ad impatto ambientale minimo. La ecopelle è più costosa e pregiata della vera pelle, ha un bel colore non uniforme, qualche segno e imperfezione ed è ancora più morbida della pelle-cuoio. Inoltre dura più a lungo ed è abbastanza rara da trovare, perché non tutte le concerie la trattano. Rispetto al cuoio richiede più attenzioni perché può modificare il colore se è esposta al sole diretto, però dura più a lungo ed è più morbida.

Similpelle

La similpelle è completamente diversa dall’ecopelle ed è l’unica pelle che non ha niente di origine animale. É un prodotto industriale composto da fibre sintetiche e cotone. Viene spalmato un tipo di poliuretano sul quale vengono fatti dei trattamenti in maniera da renderlo simile alla pelle. La similpelle è la più conveniente. Resiste meglio a luce e calore, è idrorepellente, si pulisce con facilità e non ha bisogno di particolari attenzioni. Purtroppo non è traspirante come i due precedenti tipi di pelle. Lo strato a contatto con il corpo è una resina poco morbida che tende anche a sciuparsi e a far vedere il materiale sintetico sottostante. Un divano in similpelle costa meno rispetto agli altri, tuttavia bisogna essere consapevoli che si consumerà velocemente e dovrà essere buttato via oppure rivestito. Talvolta la similpelle viene confusa con il PVC, una sostanza plastica che viene lavorata per gli utilizzi più disparati, anche per foderare divani economici.

Rivestimenti in tessuto

I rivestimenti in tessuto permettono alla fantasia di sbizzarrirsi in tutti i modi. Le coperture in commercio sono veramente tante e adatte ad ogni sorta di arredamento. Il tessuto è un materiale abbastanza delicato ed economico e quelli più pregiati hanno un trattamento ignifugo, particolare molto importante soprattutto per chi è fumatore. I divani di tessuto sono moderni e non è vero che siano di minore qualità rispetto agli altri. Esistono delle stoffe molto pregiate e molto eleganti che hanno anche la comodità di poter essere lavate in lavatrice e cambiate frequentemente. In questo modo si può dare un tocco di fantasia all’ambiente ogni volta che se ne ha voglia. La scelta dipende dal design del mobile e dallo stile dell’abitazione. La proposta degli arredatori d’interni è molto variegata e tutti i negozi dispongono di cataloghi con pezzetti di stoffa da valutare anche al tatto.

Comments

comments

Simona