• +328 2883309
  • info@ristrutturainterni.com

2 colori per il bagno

2-colori-per-il-bagno

2 colori per il bagno

Quando decidi di ristrutturare il bagno è fondamentale avere le idee chiare. La selezione dei  materiali, i colori, lo stile, i mobili, l’illuminazione non sono da sottovalutare, oggi ti parlo di 2 colori per il bagno.

E’ consigliabile affidarsi ad esperti che realizzino per te un progetto, prima dell’ inizio dei lavori, cosi che il risultato finale rispondi il più possibile alle tue aspettative.

Prima di una ristrutturazione è fondamentale selezionare il giusto abbinamento di colori per i tuoi ambienti cosi che il risultato sia di grande impatto non solo dal punto di vista estetico ma anche sul nostro stato d’animo, un contrasto tra colori complementari dà vivacità all’ambiente, ma va gestito con attenzione poiché potrebbe infastidire.

Le nuove tendenze del 2016, per la casa, prediligono i colori primordiali che richiamano la terra e le sue sfumature.

2-colori-per-il-bagno

Preferiti sono i colori caldi e naturali che variano dal beige al marrone, passando per il color sabbia fino al bordeaux.

Il bagno dalle tonalità marroni e beige ha il pregio di illuminare la stanza e crea un ambiente molto naturale e semplice, sempre elegante e mai scontato.

Il beige è un colore neutro che può assumere diverse sfumature sia chiare che scure, è il colore più riposante, rilassa, risulta piacevole e smorza lo stress. Per questo motivo  tanti designer si lasciano ispirare da questo colore caldo e accogliente, e dunque per questo sono tanti gli arredi in beige presenti sul mercato. Questi sono adatti sia per una dimora di campagna che di città o montagna, in una tonalità più sul nocciola, risultano ottimi e ben armonizzati.

Si adatta bene come colore per le pareti, piastrelle e pavimento, soprattutto nelle sue tonalità più chiare perché dona luce agli ambienti ed amplifica gli spazi.

Il beige alle pareti è la giusta scelta per chi è indeciso sul tono da dare alla propria casa, se scegliere toni neutri o colori accesi, se puntare su un arredamento moderno o uno più classico, se scegliere mobili scuri o chiari, in materiali naturali o verniciati. Il beige, infatti, sta bene con tutto: si lega alla perfezione con le sfumature del marrone, il grigio, il nero, il bianco e i toni sabbia e corda, ma risulta perfetto anche con colori accesi, come arancio, lime, giallo acido, rosso corallo, blu e viola. Scegliere le pareti beige vuol dire darsi la possibilità di giocare con i colori. Si può scegliere di dipingere la stanza totalmente di beige oppure di fare una o due pareti di colori diversi.

Arredare la propria casa con i colori naturali significa scegliere raffinatezza e semplicità.

 

Comments

comments

Alfons Pepaj

Ciao sono Alfons la casa è il mio mondo. Ho la passione per il web marketing, social media marketing e il web design. "In ogni arte la semplicità è essenziale" diceva Arthur Schopenh, io ho fatto di questo aforisma la linea guida per i miei articoli.