• +328 2883309
  • info@ristrutturainterni.com

7 passi da affrontare per ristrutturare il bagno

7 passi da affrontare per ristrutturare il bagno

Hai finalmente deciso di ristrutturare il bagno ma non sai da dove partire? In effetti, se non hai altre esperienze di ristrutturazione alle spalle è normale sentirsi disorientati e porsi molti interrogativi soprattutto se non sai a chi affidarti, ma se segui queste semplici indicazioni vedrai che tutto filerà liscio.

Chiarisciti le idee

La prima cosa da fare è avere un’idea chiara del risultato che vorrai ottenere. Analizza le tue abitudini e quelle di chi vive con te per stabilire le reali necessità di ognuno. Affrontare a priori questioni come sapere se preferite usare la doccia o la vasca, oppure se avete bisogno di inserire una lavatrice, sarà molto utile nel pianificare la ristrutturazione. Questo passaggio è fondamentale e determinerà l’andamento della ristrutturazione, perché un cambio d‘idea all’ultimo minuto rischia di rallentare il normale svolgimento dei lavori.

sanitari-sospesi

sanitari sospesi

Stabilisci un budget

Avere una chiara idea di quanto si è disposti a spendere prima di iniziare i lavori è molto consigliato. Il risultato finale sarà influenzato dalla somma che metti a disposizione. Le maggiori differenze di preventivo si hanno, infatti, in base alla scelta dei materiali che se sono di qualità alta fanno lievitare il costo. Stabilisci una cifra realistica, che può variare in base al luogo in cui ti trovi, ai metri quadri di superficie e alla difficoltà del lavoro. Ad esempio per una ristrutturazione bagno a Milano considera di mettere in conto almeno 5000 €.

Posa piatto doccia

Cerca ispirazioni

È il momento di sognare! In questa fase, la più creativa, puoi fantasticare su come sarà il tuo novo bagno. Raccogli del materiale, in modo da avere delle proposte concrete su ciò che vorresti realizzare. Per un lavoro impeccabile la cosa migliore che puoi fare è chiedere la consulenza di un architetto che, sempre tenendo in considerazione le tue richieste, troverà le soluzioni più adatte e semplificherà i passaggi successivi verso la realizzazione del tuo nuovo bagno.

Scegli l’impresa

Definito esattamente cosa si intende fare e con in mano un progetto puoi finalmente contattare l’impresa che eseguirà i lavori. Questa fase è cruciale poiché determinerà la tua soddisfazione. Scegliere un’impresa affidabile, con comprovata esperienza, ti dà la certezza di cadere in mano a professionisti competenti che sapranno eseguire un lavoro a regola d’arte. Se non hai conoscenze dirette, fai una ricerca in rete e basati sul giudizio di altri utenti che hanno testato i servizi dell’impresa. Per non avere pensieri punta su ditte che offrono il servizio chiavi in mano, così non dovrai preoccuparti di nulla.

Il preventivo

Una volta effettuato un sopralluogo nella tua abitazione, l’impresa dovrebbe consegnarti un preventivo che elenca tutte le opere che andranno eseguite. Valutalo accuratamente, controllando che ci sia corrispondenza con le tue richieste. Se hai chiesto diversi preventivi, cerca quello con il miglior rapporto qualità/prezzo.

Scelta e acquisto dei materiali

Sanitari-sospesi-catalano

Sanitari sospesi catalano

Non aspettare l’ultimo momento per acquistare tutte le componenti del nuovo bagno. Avere tutte le forniture al momento dell’esecuzione dei lavori assicura il mantenimento dei tempi concordati. Molte imprese ti possono aiutare anche nell’acquisto dei materiali, ma anche questo è un dettaglio da concordare.

Avvio lavori

Ci siamo, il cantiere può partire! Seguire tutti questi passaggi porterà ad un avvio dei lavori totalmente indolore. A questo punto dovrai pazientare un paio di settimane e potrai avere il bagno che la tua casa merita.

Comments

comments

Alfons Pepaj

Ciao sono Alfons la casa è il mio mondo. Ho la passione per il web marketing, social media marketing e il web design. "In ogni arte la semplicità è essenziale" diceva Arthur Schopenh, io ho fatto di questo aforisma la linea guida per i miei articoli.